Ashtanga Encouter

Per avvicinarsi alla sequenza ashtanga ( Primary Series )

esplorando tutte le possibili variazioni delle pose.

Tra le sequenze Yoga, l’ Ashtanga è una delle più dinamiche e intense, nonostante questo, si possono trovare delle variazioni in tutte le Asana per poter comunque ottenere i massimi benefici da questa pratica meravigliosa.

Questa attività didattica è perfetta per studiare nel dettaglio ogni posa con le sue possibili varianti a seconda del corpo e delle necessità.

Le lezioni di un’ora e mezza sono strutturate in modo da potersi fermare ad osservare e conoscere gradualmente ogni posa pur mantenendo un ritmo andante e leggero.

Ashtanga Flow

E’ lo stile di Yoga insegnato e tramandoto dal Maestro K. Pattabhi Jois.

Vista da fuori, la pratica dell’Ashtanga Yoga sembra essere semplicemente un insieme di asana ma c’è davvero un intero mondo da scoprire sotto la superficie.

La ragione per cui la gente pensa all’Ashtanga come una semplice pratica fisica è perché è ciò che può essere visto.

Il vero Yoga è invisibile agli occhi.

Questa pratica coinvolge una serie di elementi: bandha “lucchetti energetici, Ujjayi pranayama “respirazione del suono”, asana “posizioni del corpo”, drishti “punto di osservazione focalizzato” e vinyasa “allineamento preciso tra respiro e azione” che, se combinati insieme, creano una pratica intensa, profonda, potrei dire anche mistica e curativa.

Ma come diceva il Maestro Pattabhi Jois, inutile parlare di Yoga, praticate! La pratica è il 99%, la teoria solo l’1%.

Yin Yoga

Yin Yoga ha gli stessi obiettivi di qualsiasi altro stile di Yoga; tuttavia, dirige la stimolazione normalmente creata nella parte asana della pratica più profonda rispetto ai tessuti superficiali o muscolari (che chiamiamo i tessuti yang).

Yin Yoga si rivolge ai tessuti connettivi, come i legamenti, le articolazioni e persino le ossa del corpo che normalmente vengono coinvolte in modo marginale in uno stile più attivo di pratica delle asana.

Adatto per quasi tutti i livelli di studenti, Yin Yoga è un perfetto complemento agli stili di yoga dinamico e muscoloso (yang) che enfatizzano il calore interno e l’allungamento e contrazione dei nostri muscoli.

Mentre inizialmente questo stile di yoga può sembrare abbastanza noioso, passivo o morbido, la pratica yin può essere piuttosto impegnativa a causa della lunga durata delle pose.

Si può rimanere nelle posizioni da uno a venti minuti.

I tessuti Yin e Yang rispondono in modo molto diverso all’esercizio fisico. Hai bisogno di sperimentarlo per sapere veramente cosa sia lo Yin Yoga.

TRYoga

Pensato per principianti ma di fatto adatto a studenti di tutti i livelli.

Se non hai mai praticato Yoga questo è il posto dove iniziare.

Imparerai gli allineamenti corretti in tutte le pose, con suggerimenti da parte di chi conduce la sessione.

Per praticanti con esperienza questo è un momento per rinfrescare gli allineamenti e un’opportunità per entrare più nel dettaglio nelle Asana e per portare la pratica ad un livello più profondo.

Hatha Yoga

Il pensiero popolare occidentale considera l’Hatha Yoga l’unione tra il corpo e la mente con ‘ha’ che rappresenta il sole esoterico, e ‘tha’ la luna, e la pratica dell’Hatha yoga che mira ad unire, aggiogare o bilanciare queste due energie.

Una definizione non errata.

Letteralmente, Hatha significa però “forza” ed è tradizionalmente definito come “lo yoga della forza”, o “il mezzo per raggiungere uno stato di “Yoga” attraverso la forza”.

Quindi Hatha Yoga può essere considerato come qualsiasi cosa tu possa fare con il corpo, tra cui: asana: posture yoga (praticate in qualsiasi stile; pranayama: tecniche di respirazione; mantra: cantando o recitando; mudra “gesti delle mani”; shatkriya e shatkarma: tecniche di pulizia

Noi ci concentriamo di solito più sulle asana e sulle tecniche di respirazione, non perchè cantare non sia importante ma perchè il corpo dell’occidentale medio ha bisogno urgentemente di muoversi, di allungarsi e di correggere posture quotidiane che causano la maggior parte del malessere fisico quotidiano.

Vinyasa Flow

Vinyasa è uno stile di yoga caratterizzato da una combinazione di posture in modo da passare dall’uno all’altro, senza interruzioni, usando il respiro come ritmo da seguire a condurre il movimento.

Le sedute di Vinyasa offrono una grandissima varietà di posture così non esistono mai due lezioni uguali.

La natura variabile di Vinyasa Yoga aiuta a sviluppare un corpo più equilibrato e previene le lesioni da movimento ripetitivo che possono accadere se si fa sempre la stessa cosa ogni giorno. Come filosofia, Vinyasa riconosce la natura temporanea delle cose. Entriamo in una postura, siamo lì per un po ‘e poi andiamo via.

Il termine Vinyasa deriva da “nyasa”, che significa “collocare”, e “vi”, che significa “in un modo speciale”. Questo indica che non stiamo muovendo i nostri corpi a caso, ma stiamo portando consapevolezza ad ogni movimento in ogni momento.

Dolce Yoga

Nasce dalla nostra precisa intenzione di far pratica Yoga a chiunque voglia.

Il Maestro T.K.V Desikachar diceva: chiunque può respirare può praticare Yoga, ovviamente intendendo che chiunque sia vivo può praticare una pratica di consapevolezza e presenza.

La nostra esperienza ci ha insegnato che molte persone che vorrebbero praticare le asana non lo possono fare a causa di diversi motivi: lunga inattività, forte sovrappeso, donne in gravidanza, persone che problemi motori o ferme a causa di infortuni e in riabilitazione.

Questo stile di Yoga, praticato nel nostro studio è praticabile da tutti, per tutte le età e condizioni fisiche.

Una serie di movimenti lenti, controllati e facilitati per praticare Yoga in totale sicurezza.

Early Morning Yoga

Una serie di saluti al sole alla mattina presto.

Surya Namaskar è il classico esercizio di Yoga che è noto per avere infiniti benefici per la salute.

Una combinazione di asana in sequenza che aiutano a fondere la mente con il corpo e il respiro.

È noto per rivitalizzare il corpo e apportare un effetto rinfrescante sulla mente, se eseguita al mattino presto.

Pensata anche per chi preferisce praticare alla mattina prima, anzichè alla sera dopo il lavoro.

Un orario perfetto per arrivare in ufficio carichi di energia.

Morning Yoga

Sono sessioni di Hatha Yoga in cui il risveglio muscolare, l’allungamento delle catene cinetiche ed esercizi rigenerativi vengono posto al centro della lezione.

Per partire con il piede giusto ed affrontare la giornata con vigore ed energia.

Pranayama e Meditazione

Il Pranayama è la consapevolezza cosciente del respiro: la forza vitale che energizza e rilassa il corpo. Il termine deriva dal sanscrito, prana, che significa “forza vitale” e ayama, che significa “estensione”.

Il Pranayama è parte integrante dello Yoga.

La respirazione controllata consente sia il rilassamento della mente per la meditazione.

La sessione sarà così composta da entrambi. Un prima parte di Pranayama per entrare nel giusto stato mentale per la seconda parte di meditazione.

Surya Namaskar

Il Surya Namaskar è conosciuto anche come “Saluto al Sole”.

Una pratica millenaria che risale agli antichi testi sacri induisti “i Veda” scritti tra il 1700 e il 1200 A.C.

Una pratica intensa e dinamica che consiste nel ripetere “tradizionalmente 108 volte” una sequenza di 12 asana.

Danza Contemporanea

Durante le sessioni di Danza Contemporanea si lavora sul corpo considerandone le varie parti e semplicemente esplorando le possibilità di mobilità, queste poi vengono messe in relazione allo spazio, alla musica e al silenzio dando vita a momenti creativi di scoperta e di liberazione.

Durante la prima parte della sessione si familiarizza con esercizi che aiutano ad espandere la  consapevolezza del corpo in movimento, poi nell’ultima parte della lezione vengono proposte delle strutture di improvvisazione.

La Danza esiste anche per dare spazio a luoghi in cui l’immaginazione ed i suoi potenziali si sviluppano e prendono forma.

Le direzioni si rivelano grazie ad un ascolto attento che si ottiene attraverso un atteggiamento di apertura.

La relazione è l’ elemento fondamentale, ciò che permette alla manifestazione delle ideedi articolarsi in modo autentico e originale.

Inoltre il valore della Danza non sta necessariamente in cosa risulta quando la si guarda, ma raffinando l’ascolto del movimento interiore, la Danza emana direttamente da ciò che accade nel presente indipendentemente dalla forma o dalla dinamica.

Tutto questo contribuisce alla creazione di atmosfere poetiche.

Danza Classica per adulti senza sbarra

Durante le sessioni di Danza Classica per Adulti senza sbarra, si inizierà con un lavoro a terra che piano piano ci porterà in piedi, direttamente al centro ispirati agli esercizi delle lezioni di danza classica, accompagnati prevalentemente da musica classica, si lavoreranno  nel dettaglio le tecniche per esplorare le direzioni del corpo in relazione a sé stesse e allo spazio, piegamenti, coordinazione, equilibrio, dinamiche.

Questa è un attività didattica aperta a tutti .